Come possiamo leggere sul sito internet dedicato al prodotto gli aerosol sono apparecchi utili per la somministrazione di farmaci per via aerea. Grazie al loro funzionamento possono essere davvero indispensabili nella lotta contro malattie respiratorie, in forma grave o meno.

L’aerosolterapia è un’azione farmacologica locale mirata. Viene somministrata da medici (o pediatri in caso di bambini) che può essere integrata o meno ad altri trattamenti di natura analoga – come la somministrazione di farmaci per via orale per esempio. Attraverso l’utilizzo dell’aerosol possiamo inalare farmaci antibiotici, mucolitici, fluidificanti, cortisonici e broncodilatatori – in base alle indicazioni del medico curante stesso.

Con questo tipo di cura possiamo contrastare l’avanzare di varie malattie legate all’apparato respiratorio, e perfino curarle del tutto. È quindi molto utile in caso di otiti, sinusiti, faringiti, tonsilliti e bronchiti. Si può usare l’aerosol per riuscire a sciogliere il catarro, e quindi eliminarlo facilmente. È anche molto efficiente per liberare le vie respiratorie, anche in caso di asma o affaticamenti in genere. Grazie all’azione di questo apparecchio possiamo respirare meglio, e non solo nell’immediato dopo l’utilizzo dello stesso. In ambiente medico è riconosciuta l’efficacia dell’aerosol per alleviare la secchezza dovuta a una tosse intensa, e ci aiuta anche a eliminare il muco in eccesso in caso di infezioni o raffreddori. È pur vero però che in caso di patologie gravi, in cui è previsto l’uso di cortisone e antibiotici, non sempre l’aerosol ha l’efficienza sperata.

Per quanto riguarda il raffreddore dobbiamo aprire una piccola parentesi a parte. Alcuni medici infatti sostengono che molto spesso questo dispositivo non riesce a curare la causa del malessere, ma agisce sui soli sintomi. Questo significa che è utile per sciogliere il catarro come abbiamo già visto, ci aiuta a liberarci del muco in eccesso e per qualche ora ci consente di respirare al meglio. Tuttavia non guariamo dal raffreddore, ma riusciamo solo a convivere al meglio con ciò che questo comporta. Quindi non è esatto dire che si usa l’aerosol per contrastare tale malattia. Sarà meglio invece affermare che grazie all’azione mirata dell’aerosol possiamo vivere meglio il periodo di infezione, respirando al meglio e accorciando i tempi di guarigione.